LA CENTRALE RISCHI A PORTATA DI CLICK

CHE COS'È


CRonline è un'applicazione web di lettura e analisi automatica della Centrale Rischi di Banca d'Italia.

CRonline, frutto della collaborazione tra docenti universitari, professionisti e consulenti, è in grado di generare un sofisticato report di analisi, valutazione e rielaborazione dei dati della Centrale dei Rischi di Banca d’Italia. I dati di Centrale Rischi, a causa della codifica utilizzata da Banca d’Italia, sono difficilmente interpretabili direttamente dall’azienda o dal consulente.

CRonline è quindi un utile strumento per valutare e ottimizzare la gestione finanziaria di una PMI, allo scopo di monitorare e migliorare il proprio rating, risparmiare oneri finanziari ed agevolare l’accesso al credito.

CRonline consente di supportare l’attività di contenzioso, dimostrando l’esistenza di affidamenti e rilevando la presenza dei requisiti di difficoltà economica e finanziaria per la configurabilità del reato di usura soggettiva.

Novità: È disponibile il nuovo tool“Valutazione sintetica CR” che assegna automaticamente un punteggio al merito creditizio delle aziende clienti.
Lo Scoring andamentale di Centrale Rischi consente di avere una visione sintetica della situazione finanziaria aziendale e di individuare immediatamente l’eventuale presenza di segnalazioni che possono pregiudicare la continuità aziendale.


PUNTI DI FORZA





I NOSTRI REPORT


L’applicazione permette due tipologie di elaborati, CR Report e CR Andamentale, ottenibili anche congiuntamente. Ogni tipologia di elaborato è comprensiva delle analisi relative a utilizzi, sconfinamenti, crediti scaduti, struttura dell’indebitamento, posizioni di rischio e garanzie, ma si differenzia per livello di dettaglio o aggregazione dei dati.

CR Report, infatti, si focalizza sull’analisi dettagliata per mese e per istituto della situazione debitoria mentre CR Andamentale pone l’enfasi sull’aggregazione storica cronologica delle variabili di riferimento.

Novità: In Cr Anddamentale è disponibile il nuovo tool “Valutazione sintetica CR” che assegna automaticamente un punteggio al merito creditizio delle aziende clienti. Lo Scoring Andamentale di Centrale Rischi consente di individuare immediatamente l’eventuale presenza di segnalazioni che possono pregiudicare la continuità aziendale.


CR REPORT


CR Report contiene analisi trimestrali dettagliate, per mese e per istituto di credito, della situazione finanziaria del cliente. Con un solo caricamento è possibile ottenere fino a 12 Report trimestrali (3 anni).

CR Report comprende il download dei report in formato PDF.

COSA CONTIENE?

Sono disponibili, sia in versione web che in formato PDF, le seguenti rielaborazioni:
  • Riepilogo della situazione finanziaria con evidenza dei principali indicatori dello stato di salute aziendale, corredate da valutazioni e suggerimenti automatici
  • Analisi dettagliata degli utilizzi con rilevazione possibili errate segnalazioni
  • Analisi dettagliata degli sconfinamenti evitabili e non evitabili
  • Analisi dettagliata dei crediti scaduti
  • Analisi dettagliata della struttura d’indebitamento
  • Analisi dettagliata delle Posizioni di Rischio grave
  • Analisi dettagliata delle Garanzie rilasciate e ricevute da terzi
  • Analisi dettagliata delle operazioni effettuate per conto terzi
  • Analisi dettagliata dei crediti ceduti a terzi
  • Analisi dettagliata dei crediti acquisiti da clientela diversa da intermediari- debitori ceduti (factoring passivi)
  • Analisi dettagliata delle operazioni in pool
  • Analisi dettagliata delle tipologie di attività relative ai rischi autoliquidanti e rischi a scadenza

CHI LO SCEGLIE?

L’utente interessato ad un approccio operativo alla Centrale Rischi che vuole monitorare le segnalazioni al fine di porre in atto azioni correttive, ottimizzare la gestione finanziaria con implicazioni sulla disponibilità degli affidamenti e sul pricing del denaro (rating).

CR ANDAMENTALE


CR Andamentale contiene l'analisi storica e aggregata degli ultimi 3 anni della situazione debitoria del Cliente, al fine di valutare la stessa profondità storica di Centrale Rischi accessibile agli intermediari finanziari. Ogni analisi è filtrabile per profondità temporale, istituto finanziario e per garante/garantito (nella sezione garanzie).

CR Andamentale comprende il download dei report in formato PDF.

COSA CONTIENE?

Sono disponibili, sia nella versione web che in formato PDF, le seguenti rielaborazioni:
  • Valutazione sintetica CR con Scoring Andamentale
  • Evoluzione storica degli affidamenti e utilizzi
  • Evoluzione storica degli sconfinamenti con la possibilità di individuare gli intermediari responsabili e l’importo degli sforamenti
  • Evoluzione storica dei crediti per firma
  • Evoluzione storica della struttura debitoria aziendale
  • Evoluzione storica dei crediti scaduti
  • Evoluzione storia delle posizioni di rischio pregiudizievoli con l’obiettivo di identificare il progressivo deterioramento delle linee commerciali
  • Evoluzione storica delle garanzie ricevute da terzi sui fidi del soggetto censito e distanta garanti
  • Evoluzione storica delle garanzie rilasciate a terzi dal soggetto censito e distinta garantiti

CHI LO SCEGLIE?

L’utente interessato ad un approccio ispettivo alla Centrale Rischi che vuole controllare la Visura di CR dell’Azienda. Risulta particolarmente utile in fase di richiesta di un nuovo prestito/mutuo o per capire le cause di rifiuto di un finanziamento.

CR COMPLETO (CR REPORT+CR ANDAMENTALE)


CR Completo consente di sfruttare tutte le potenzialità della Centrale Rischi in quanto fornisce un check-up completo dello stato di salute finanziaria, sia a livello storico che attuale. Considerando congiuntamente le informazioni presenti nelle due elaborazioni è possibile relazionarsi alla pari con l’istituto di credito, ed anzi giustificare un’apparente situazione di difficoltà con dati e grafici alla mano.


    • Cr Report con le sue analisi dettagliate trimestrali, accompagnate da spiegazioni e consigli, consente di monitorare pro-tempore segnalazioni pregiudizievoli al fine di porre in atto azioni correttive, ottimizzare la gestione finanziaria con implicazioni sulla disponibilità del denaro e sul pricing del denaro.
    • CR Andamentale consente un’analisi globale e oggettiva dell’andamento della gestione finanziaria utile in vista del rinnovo/richiesta degli affidamenti. Lo Scoring Andamentale individua immediatamente l'eventuale presenza di segnalazioni che possono pregiudicare la continuità aziendale.

Scopri i contenuti del software

Registrati e guarda i video tutorial per esplorare i contenuti


PREZZI


RICARICA MINI

25CREDITI

(pari a 25€+IVA)

CR ANDAMENTALE

50CREDITI

(pari a 50€+IVA)

  • crandamentale_icona_xreport_small

CR REPORT

75CREDITI

(pari a 75€+IVA)

  • crreport_icon_xreport_small
REPORT PIÙ SCELTO

PACCHETTO MEDIUM

200CREDITI

(pari a 200€+IVA) 160€+IVA
SCONTO DEL 20% RISPARMI 40 €

PACCHETTO LARGE

500CREDITI

(pari a 500€+IVA) 350€+IVA
SCONTO DEL 30% RISPARMI 150 €

A CHI SI RIVOLGE



Sia che il professionista si occupi di consulenza allargata o di problematiche contabili, è innegabile che i bilanci di esercizio abbiano dei limiti informativi. La Centrale Rischi ha delle peculiarità che la rendono complementare e in certi casi addirittura preferibile al bilancio.

BILANCIO CENTRALE RISCHI
Informazioni “NON SEMPRE OGGETTIVE” Informazioni OGGETTIVE
Disponibile UNA VOLTA L’ANNO Disponibile MENSILMENTE e dettaglia l’intera situazione bancaria
È PUBBLICO e le banche lo possono visionare una volta depositato. È strettamente RISERVATA, solo il correntista può accedere a tutte le informazioni dettagliate per singolo intermediario. L’istituto vede solo la propria posizione e il totale delle altre posizioni.
In Bilancio i SALDI DI CONTO CORRENTE sono spesso oggetto di compensazioni. In Centrale Rischi si possono controllare SALDI AFFERENTI LE BANCHE/di cc, DEBITI ENTRO E OLTRE L’ESERCIZIO, MTM DERIVATI.
LA REDAZIONE DEI BILANCI RICHIEDE COSTI IMPLICI E ESPLICITI La RICHIESTA GRATUITA tramite PEC
Incide per il 20/30% sulla POSSIBILITÀ DI OTTENERE O MANTENERE GLI AFFIDAMENTI. Incide per il 70-80% sulla POSSIBILITÀ DI OTTENERE O MANTENERE GLI AFFIDAMENTI.

Perché servirsi di CRonline?

  • È Un’opportunità di business per incrementare la gamma dei servizi offerti.
  • Per avere una visione oggettiva della situazione debitoria del proprio cliente nei confronti delle banche.
  • Per verificare l’affidabilità bancaria del Cliente ed aumentarne le probabilità di successo nell’ottenimento del credito.
  • Per sfruttarne il forte potere “anticipativo”, individuando anticipatamente l’insorgere del deterioramento del merito creditizio.

Una lettura di Centrale Rischi è un ausilio imprescindibile nel dimostrare la situazione finanziaria di un cliente in molti frangenti. In particolare per quei legali che si occupano di:

    • Diritto bancario: usura e anatocismo
    • Diritto societario
    • Diritto Fallimentare
    • Concordati e/o ristrutturazioni
    Gli elaborati di CRonline sono utili, otre che come supporto al contenzioso, nelle procedure fallimentari/concorsuali e nella risoluzione di problematiche di sovraindebitamento.

    Perché servirsi di CRonline?

    • È un’opportunità di business per incrementare la gamma dei servizi offerti ed essere percepito come un professionista attuale e aggiornato.
    • Per dimostrare l’esistenza di affidamenti e rilevare la presenza dei requisiti di difficoltà economica e finanziaria per la configurabilità del reato di usura soggettiva
    • Per verificare la presenza di errate segnalazioni.
    • Per avere una visone globale e oggettiva della situazione debitoria del proprio Cliente.
    • Per risparmiare tempo nell’analisi della Visura di CR, che è un documento di svariate pagine e difficile da decifrare.

La Centrale Rischi è lo specchio dei rapporti debitori che l’impresa ha nei confronti del sistema creditizio e ne riflette non solo la grandezza (monte affidamenti) ma anche la qualità. Ed è proprio la qualità delle segnalazioni che merita un ulteriore approfondimento, in quanto l’andamentale di Centrale Rischi incide oltre il 60% nell’esito delle pratiche di concessione o rinnovo di affidamento.

Perché servirsi di CRonline?

  • Per avere una visione globale e oggettiva della situazione finanziaria
  • Per migliorare i rapporti con gli istituti di credito
  • Per verificare la propria affidabilità bancaria per aumentare le probabilità di successo nell’ottenimento del credito
  • Per Controllare la Centrale Rischi al fine di individuare in anticipo segnali di crisi e arginarli

COME FUNZIONA


1. CLICCA “ACCEDI” E CREA UN NUOVO ACCOUNT

Cliccando su accedi dal menù in alto a destra o digitando app.cronline.it è possibile registrarsi o accedere direttamente all’applicazione se si possiede già un account.

2. GUARDA IL VIDEO TUTORIAL

Una volta effettuato l’accesso ad app.cronline.it, è possibile visionare il video tutorial gratuito che fornisce tutte le informazioni relative al funzionamento del software e all’interpretazione dei risultati ottenuti. Grazie al video tutorial l’utente sarà guidato passo per passo nell’utilizzo del software, ovvero nel caricamento del file PDF, la scelta del report, la visualizzazione e interpretazione dei risultati e il download dei report PDF.

3. ACQUISTA I CREDITI

Cliccando su “Aggiungi Credito” è possibile comprare i crediti per acquistare i singoli report o i pacchetti di crediti, da utilizzare per più elaborazioni, che consentono di risparmiare fino al 30%.
I crediti acquistati non hanno scadenza.Il pagamento può avvenire tramite Paypal, Carta di Credito o bonifico bancario. L’attivazione dei crediti è immediata se il pagamento è effettuato con carta di credito. In caso di pagamento tramite bonifico, l’attivazione avverrà non appena ricevuto l’accredito in conto corrente. I dati di fatturazione sono quelli inseriti in fase di registrazione.

4. OTTIENI LA CENTRALE RISCHI TRAMITE PEC

I soggetti che possono fruire del servizio della Centrale dei Rischi sono:
  • le persone fisiche a nome delle quali sono registrate le informazioni, oppure il loro tutore, curatore o erede (compreso il chiamato all'eredità);
  • le persone giuridiche, quali società, associazioni, enti e organismi, i cui dati possono essere richiesti da:
  • il Curatore fallimentare o altro organo di procedura concorsuale incaricato di rappresentare la società;
  • il soggetto munito di "procura generale" o "procura speciale" e il difensore legale munito di "procura alle liti";
  • i sindaci e i revisori contabili di società, enti ecc;
  • i soci di srl e i soci illimitatamente responsabili (per le società di persone, incluse quelle in accomandita), limitatamente al periodo in cui sono stati soci e quello precedente al loro ingresso nella società.

Come richiederla

I moduli di richiesta visura Centrale Rischi sono differenti per le Persone Fisiche e le Persone Giuridiche.
PERSONE GIURIDICHE PERSONE FISICHE DELEGA

L'interessato deve:

  1. Compilare il modulo editabile e firmarlo, prestando attenzione che la firma sia conforme a quella apposta sul documento d'identità (la firma deve essere apposta o “manualmente” stampando il modulo e poi scansionandolo o in formato “digitale”).
  2. Per un utilizzo ottimale del software si consiglia di indicare nel Periodo di Riferimento (da.. a..) le date relative agli ultimi 3 anni e nelle modalità di risposta, posta elettronica certifica (P.E.C.).
  3. Allegare una fotocopia leggibile del proprio documento d'identità valido ed eventuale modulo delega e carta d’identità del delegante;
  4. Allegare una visura della Camera di Commercio (non più vecchia di 6 mesi), se si tratta di persona giuridica.
  5. Inviare i file tramite PEC alla Filiale di Banca d’Italia territorialmente competente.
  6. Clicca per visualizzare tutti gli indirizzi delle Filiali di Banca d’Italia.
    http://www.bancaditalia.it/chi-siamo/organizzazione/filiali/index.html
  7. Entro 5 giorni lavorativi, Banca d’Italia provvederà a inviare via pec un file pdf denominato “Visura Centrale Rischi”.

5. CARICA IL PDF E SCEGLI L’ELABORATO

Cliccando nella sezione “carica PDF Centrale Rischi”, è possibile scegliere il file PDF della Visura di Centrale Rischi che si intende caricare. Una volta scelto il file è necessario selezionare il tipo Report che si desidera acquistare. Cliccando sul tasto Upload, si ottiene l’elaborazione.

6. VISUALIZZA LE ANALISI E SCARICA I REPORT

Una volta completato il caricamento, sarà visibile una sintesi con i dati identificativi della Visura di Centrale Rischi e le icone relative al Report scelto. Selezionando l’icona CR Report/CR Andamentale è possibile visionare le analisi e scaricarne direttamente i report in formato PDF.

CONTATTI


Hai dei quesiti su Centrale Rischi? Vuoi una consulenza personalizzata?
Per qualsiasi suggerimento, consiglio o richiesta, rivolgiti ai nostri esperti.
CRonline è in continuo aggiornamento per soddisfare le esigenze dei propri utenti.


Compila il form per contattarci

ACCEDI